N.B. Siccome per vicissitudini di lavoro e di vita era un bel po' che avevo tralasciato di farlo, questo sito ora e' finalmente in fase di aggiornamento. Alcune pagine pertanto potrebbero risultare temporaneamente non raggiungibili o non ancora aggiornate.
Presentazione

"Noi siamo figli dei padri ammalati;

aquile al tempo di mutarle piume

svolazziam muti, attoniti, affamati,

sull'agonia di un nume."


da Preludio di Emilio Praga
(Penombre, 1864).

Qualcuno dice che questo mio sito sia un'altra delle mie follie; qualcun altro già da tempo mi ha consigliato di darmi all'ippica. Un mio buon amico, che mi conosce molto bene, tentò di sequestrarmi il computer appena seppe che me ne avevano regalato uno.

Chi sono io? Per adesso sappi soltanto che mi chiamo Francesco Casaburi, e tanto basta.

Quando misi mano a questo sito non immaginavo minimamente che avrebbe potuto prendere questa strana piega... ora, a distanza di qualche anno e di un po' di esperienza in più, ne avverto la pressante esigenza.
In un mondo dove si hanno più mezzi di informazione ma si sa di meno; in un mondo dove ci si incontra più spesso ma ci si conosce davvero di rado; in un mondo dove le persone hanno imparato che gli occhi servono più per spiare che per osservare... questo sito di poche pretese vorrebbe soltanto fungere da punto d'incontro tra quelle persone (e so che ce ne sono ancora, per fortuna!) che hanno ancora voglia di comunicare le proprie esperienze di vita... e di ascoltare quelle altrui.

Un sito che alla rapidità delle brevi ed istantanee righe postate di getto sui social, predilige la sporadicità di una meditata lentezza.

Infine, in un mondo che sembra essere impegnato con ogni mezzo a sopprimere arte, cultura ed informazione, questa paginetta web tenta di levare ancora un grido (non so se di disperazione o di rabbia) facendo quello che la distratta società di oggi evita di fare ormai già da parecchio: informare e stimolare.

 

Pensierino del mese:

L'esperienza è quella gran cosa che ti permette di riconoscere un errore ogni volta che lo commetti di nuovo. (Franklin P. Jones)


In vetrina:

Da fine marzo dell'anno scorso è stata creata la mia pagina facebook ufficiale, dove, oltre alle info aggiornate sulle mie attività, potete trovare tutto ciò che reputo importante segnalare a chi opera nel settore dell'inclusione sociale, nel campo artistico o culturale.
Per visitarla:
https://www.facebook.com/francescocasaburipage/

Ultimo aggiornamento: sabato 18 agosto 2018.
Tanto per Sapere
Copyright © 2007 Francesco Casaburi